Trattamenti e servizi

Metatarsalgia

Per metatarsalgia si intende una sindrome dolorosa localizzata nella porzione anteriore del piede.

Le cause possono essere:

  • biomeccaniche (correlate ad alterazioni della statica e della dinamica del piede)
  • malattie localizzate nell' avampiede
  • una malattia generalizzata.

In alcuni casi, come ad esempio un piede cavo o un piede piatto, l' origine della metatarsalgia risiede lontano dall'organo sofferente.

Tra le più frequenti cause di origini biomeccanica si annoverano:

  • il piede cavo che comporta la perdita del supporto del bordo esterno del piede causando un sovraccarico sull'avampiede
  • il piede equino, malformazione per la quale il calcagno è sollevato con conseguente sovraccarico sull' avampiede
  • la sindrome da insufficienza del primo raggio, che comporta generalmente il sovraccarico del secondo e terzo metatarso
  • l' alluce rigido, affezione della prima articolazione metatarso-falangea, che comporta dolore, diminuzione progressiva della mobilità e ipercheratosi
  • la sesamoidite, ossia l' infiammazione dei sesamoidi, due piccole ossa fondamentali per la stabilizzazione della prima articolazione metatarso-falangea
  • la sindrome da insufficienza dei raggi intermedi che provocano un sovraccarico della prima e quinta testa metatarsale
  • l' insufficienza propulsiva delle dita che provoca il sovraccarico dei metatarsi corrispondenti.

Tra le malattie localizzate nell' avampiede spiccano:

  • il morbo di Köhler II ( gli americani lo indicano con il nome del secondo scopritore Freiberg ), una lesione della testa del secondo metatarso, più raramente del terzo e quarto
  • il neuroma di Morton, una lesione del nervo comunemente localizzata nel terzo spazio metatarsale
  • tumori
  • borsiti
  • verruche
  • lesioni post-traumatiche

  • Le malattie generalizzate che provocano una metatarsalgia possono essere:
  • di carattere neurologico (come la sindrome del canale tarsico o un' algodistrofia riflessa)
  • di natura vascolare
  • da alterazione metabolica (come la gotta e il diabete)
  • di natura articolare (come l'artrite reumatoide)

  • Il trattamento podologico consiste, quando le cause sono di origine biomeccanica, nella realizzazione di plantari su misura ed ortesi in silicone, previa escissione dell'ipercheratosi.