Trattamenti e servizi

Piede cavo

Il piede è cavo quando, poggiato al suolo, la parte centrale della pianta perde il contatto con il suolo; in base alla gravità della perdita di contatto si distinguono diversi gradi di cavismo. Il piede cavo è molto più diffuso di quanto si creda, più del piede piatto: circa l'80% delle donne adulte presenta un discreto piede cavo che nella metà dei casi non causa dolore.
Il trattamento differisce in base al grado del cavismo e all'età del soggetto. La terapia podologica consiste, previa escissione di eventuali callosità, nella realizzazione di un plantare personalizzato per contrastare la metatarsalgia (infiammazione dei metatarsi) ed aumentare i punti di contatto della pianta del piede con il suolo; nella realizzazione di ortesi in silicone, qualora anche le dita siano alterate nella forma e quindi nella funzionalità.